Il CBDV per trattare deficit cognitivi e motori | Cannabiscienza