Per favore ruota il telefono di 90°

ruota il tuo telefono

LORENZO CALVI

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 2002 presso l’Università degli Studi di Pavia, consegue la specializzazione in Anestesia, Rianimazione & Terapia Antalgica presso la stessa Università nel 2005.
Nel 2014 termina il Master in Etnobiofarmacologia presso l’Università degli Studi di Pavia e dal 2012 consegue un nuovo corso di laurea presso l’Università degli Studi di Siena in Fitoterapia.

Da anni si dedica allo studio della Cannabis Sativa L. e, attualmente, si occupa in collaborazione con l’Università degli Studi di Pavia, dipartimento di Chimica Organica, del progetto di reintroduzione della Cannabis Sativa nella Farmacopea Italiana. Oltre a questo, Calvi collabora come Visiting Professor con il Dipartimento di Scienze Agrarie dell’Università degli Studi di Milano, coinvolto con progetti sulla identificazione chimica della Cannabis come farmaco.

Il dott. Lorenzo Calvi, medico specializzato in Anestesia e Rianimazione e Ricercatore in etnofarmacologia

Medico ospedaliero apprezzato, svolge attualmente attività di medico libero professionista a Pavia e nel Nord Italia lavorando principalmente con la Cannabis Medicinale ed altre piante medicinali.

Il Dr. Calvi presenta i suoi lavori di ricerca in congressi in tutto il mondo, come professore ospite presso l’Università degli Studi di Milano ed è un fervente attivista coinvolto con una moltitudine di associazioni per pazienti. Da anni cura il blog Cannabis-Medicinale.it e partecipa ad interventi di disseminazione pubblica in TV ed editoria.

Lorenzo passa il tempo libero come un vero aspirante contadino: ama l’apicoltura e l’agricoltura e potrebbe stare ore a lavorare la terra. Per quanto stancante, trova che questa attività gli dia la carica per poter supportare al massimo i suoi pazienti.


Studia insieme al dott. Calvi

Corso e-learning Cannabis Medica Clinica

A partire dal Decreto Ministeriale Lorenzin del 9/11/2015 “Allegato tecnico”, ogni medico iscritto all’Ordine può prescrivere la Cannabis Medica (CM) per tutte le patologie per le quali vi siano sufficienti evidenze scientifiche nella letteratura di riferimento da giustificarne l’utilizzo.